ECUADOR - Quito

Tour Avventura Accessibile alle Galapagos

  • Acc. portatori di handicap , escursioni accessibili
  • Turismo Accessibile
  • Tour (voli esclusi) , Disabili motori
  • 8 giorni / 7 notti
  • standard 3 / 4 stelle
  • Come da Programma

Un Tour delle Galapagos completamente accessibile alle persone con disabilità motoria ed accompagnatori.
Sembrava una sfida impossibile, invece oggi con l'aiuto di assistenti personali, trasferimenti manuali in tutta sicurezza dalle imbarcazioni alle banchine, alberghi attrezzati per persone in carrozzina, avrete la possibilità di fare un divertentissimo viaggio e vivere un'esperienza davvero indimenticabile.
Il Tour combina avventura, cultura, natura e tempo libero. Si tratta di un tour con Formula All Inclusive: pasti, trasporti, alloggi, guida e attività sono inclusi.
Gli hotel presentano un buon livello di accessibilità: alcuni hanno la doccia a pavimento, altri hanno un piccolo gradino (12 cm) con maniglioni e sedia, ma in generale dispongono di tutti i servizi adatti ad ospitare persone in sedia a rotelle.
A disposizione guide certificate bilingue per tutte le attività durante il tour.
Si raccomanda ai clienti di utilizzare una sedia manuale, dal momento che l'intero paese non è accessibile al 100%. Sarà fornito un assistente personale, quando necessario, durante le escursioni e le attività del tour, non durante le attività personali.
Il cliente deve essere in grado di fare trasferimenti manuali individuali o assistiti in sedili per autobus, sedie doccia e altro.
Il volo non è compreso, è possibile aggiungerlo.
QUOTAZIONI AD HOC PER GRUPPI!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO


1° GIORNO: Quito (cena)
Arrivo a Quito. Trasferimento presso l’Hotel Quito Holiday Inn Express 3 Stelle. Cena e pernottamento.


2° GIORNO: Quito - San Cristobal (colazione, pranzo e cena)
Colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto di Quito: volo per la città di Puerto Baquerizo Moreno, capitale amministrativa delle Galapagos, sull'isola di San Cristobal.
Arrivo in tempo per pranzo, escursione sulla spiaggia della riserva naturale La Lobería alla ricerca della fauna selvatica del luogo. La Lobería è un ritrovo conosciuto per il leone marino. Potrete osservare i leoni marini mentre prendono il sole, giocano e gareggiano fra loro e sarà anche l’occasione per fare un primo bagno. Al tramonto rientro in città, con cena di benvenuto a base di pesce fresco e cucina tipica dell'isola. Pernottamento presso l’Hotel Blue Marlin 4 Stelle, che dispone di 8 camere doppie al piano terra con aria condizionata, ampie porte di accesso alla camera e al bagno, vasca da bagno, con maniglie lungo le pareti, sedia bagno per la vasca, e doccetta estraibile.


3° GIORNO: Giro in barca e kayak sull'isola Isabela (colazione, pranzo, cena)
Colazione in viaggio (alle ore 8 del mattino). Viaggio in barca (4 ore) tra San Cristobal e l'isola Isabela. Arrivo a Isabela per mezzogiorno e check-in presso l’Hotel Red Mangrove 3 Stelle. Nel pomeriggio giro in kayak. Tour nella baia alla ricerca del pinguino delle Galapagos - l'unico pinguino a nord dell'equatore. Osserverete razze e tartarughe nuotare in superficie. Rientro in hotel prima del tramonto. Trasferimenti manuali in tutta sicurezza dalla barca alle banchine con sedie a rotelle fornite in loco. Una volta all'interno della barca sarete trasferiti su una sedia normale. L'hotel è dotato di un buon accesso alle camere con porte larghe 70 cm, doccia con maniglia e doccetta estraibile, accesso con un gradino di 15 centimetri, possibilità di utilizzare una sedia bagno. Disponibilità di sedia-job per accedere alla spiaggia e all'oceano.


4° GIORNO: Tartarughe Giganti e Tramonto sugli Altipiani (colazione, pranzo, cena)
Attraverso un sentiero di mangrovie lungo la costa della laguna, scoprirete il velenosissimo albero di Manzanillo e, con un po’ di fortuna, avrete la possibilità di vedere i fenicotteri rosa lungo il percorso che conduce al centro di allevamento delle tartarughe giganti dell'isola. Il centro dispone di quasi un migliaio di tartarughe giganti che vivono in libertà. Vedrete come le piccole tartarughe giganti imparano a socializzare, mangiare, ed esplorare il terreno roccioso, senza ribaltarsi! Nel pomeriggio visita alla parte più alta dell'isola per ammirare uno splendido tramonto. In alternativa pomeriggio libero in spiaggia, con assistenza per le attività.


5° GIORNO - Giro in barca Isabela - Santa Cruz- San Cristobal (colazione, pranzo)
Viaggio in barca dall'isola Isabela all'Isola Santa Cruz (2 ore). All'arrivo pranzo e visita della famosa Stazione di Ricerca Charles Darwin, dove scoprirete come viene condotta la ricerca scientifica e l’educazione ambientale per la salvaguardia delle isole Galapagos. Viaggio in barca per San Cristobal (2 ore) e arrivo nel tardo pomeriggio. Check-in in albergo e relax. Cena libera. Trasferimenti manuali in tutta sicurezza dalla barca alle banchine.


6° GIORNO - Snorkeling a Isla Lobos e Kicker Rock
Giornata dedicata al mare ed all'incredibile fauna selvatica. Crociera lungo la costa alla scoperta degli uccelli costieri come la Fregata Magnifica e la famosa Sula dai piedi azzurri. La prima tappa sarà tra Isla Lobos e Sea Lion Island. A bordo osserverete le iguane marine che si avventurano in mare in cerca di cibo - le uniche iguane marine al mondo! Oppure, se siete appassionati, potrete immergervi alla ricerca di castagnole, pesci palla e di cuccioli di leone marino.
Navigazione per Kicker Rock o roccia León Dormido, un cono di tufo vulcanico eroso alto 143 metri. Se Kicker Rock fosse un edificio, sarebbe alto 50 piani! La roccia è la casa di una vasta popolazione di sule dai piedi azzurri e Sule Nazca che vivono sulle sue sporgenze. Si potranno vedere i granchi correre lungo la superficie e una magnifica parete di cirripedi e spugne quando la marea si ritira. Andrete a caccia di tartarughe marine, di aquile di mare maculate, di stelle marine, e, con un po' di fortuna, di uno o due squali Galapagos! Non vi preoccupate, non saranno interessati a voi come voi a loro!
Puerto Grande, una bellissima spiaggia raggiungibile solo in barca, sarà l'ultima fermata della giornata. Dopo il pranzo a bordo, tempo libero per nuotare nelle acque turchesi, scattare foto di Kicker Rock in lontananza, o semplicemente rilassarvi sulla barca. Ritorno a San Cristobal intorno alle 16.00. Ultima notte in città.
In dotazione muta, pinne, maschera e boccaglio e in alternativa possibilità di utilizzo della propria attrezzatura. Chi fa uso di lenti a contatto potrà utilizzarle o, se necessario, acquistare una maschera con lente correttiva. Trasferimenti manuali in tutta sicurezza dalla barca alle banchine.


7° GIORNO - Visita al Centro di Interpretazione - Quito
In mattinata visita al Centro di Interpretazione di San Cristobal - uno dei migliori al mondo - per conoscere la storia ed il mistero dell'arcipelago dalla sua scoperta e ciò che lo rende così speciale, da Charles Darwin agli attuali sforzi per proteggere ogni giorno questo sorprendente Patrimonio dell'Umanità. In seguito chi lo desidera potrà raggiungere il punto panoramico di Punta Tijeretas che offre grandi opportunità fotografiche. Il paesaggio di superba bellezza permette di ammirare l'ambiente naturale delle Galapagos. Trasferimento in aeroporto e volo di ritorno a Quito. Arrivo a Quito e trasferimento in hotel per l'ultima notte in Ecuador.


8° GIORNO - Quito
Trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno a casa. Fine dei servizi.


Sono previste offerte e quotazioni ad hoc per i gruppi, chiedete maggiori informazioni al vostro consulente di fiducia.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 01/12/18 al 30/04/20
Quota a persona in camera doppia
€ 8100
dal 01/12/18 al 30/04/20
Quota a persona in camera tripla
€ 6250
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

La quota si intende a persona su base doppia o tripla, una delle quali è la persona in sedia a rotelle.


La quota comprende:
- Tutti i trasporti privati
- Pasti come indicato nel programma
- Tutti i biglietti d'ingresso
- Guida privata e assistenti durante tutto il tour
- Sistemazione in hotel con servizi speciali.


La quota non comprende:
- Volo internazionale A/R per Quito
- Tasse aeroportuali
- Tasse d'ingresso (circa 100 usd)
- Pasti non indicati
- Quota d'iscrizione (40 euro a persona)
- Assicurazione medico, bagaglio, annullamento (3% del totale pratica)
- Tutto quello che non è indicato nella quota comprende


I prezzi sono stati calcolati in base al cambio 1 Dollaro USD = 0,90 Euro

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Le Galapagos: un grande, immenso ed unico parco naturale.


Le isole Galapagos si trovano nell'Oceano pacifico a circa mille km ad est dall'America del Sud. Si tratta di 14 isole di origini vulcanica e tra i numerosi vulcani ce ne sono tuttora di attivi di cui si registra una intensa attività.


Appartengono politicamente alla Repubblica dell'Ecuador. L'arcipelago, il cui nome ufficiale è Arcipelago di Colombo, costituisce la Provincia delle Galapagos e fa parte del sistema dei parchi naturali della contea dal 1936. 


Furono scoperte nel sedicesimo secolo da Tomaso di Berlenga e raggiunte da Diego de Rivadeneira il quale diede loro il nome di Islas Encantadas; solo sul finire dell'Ottocento, in occasione del quarto centenario della scoperta dell'America, vennero chiamate Archipiélago de Colon.


Circa il 90 % del territorio è Parco Naturale: per accedervi occorre pagare una tassa ed essere accompagnati da una guida autorizzata esperta.
La preziosità del territorio naturale è dovuta alle numerose specie endemiche che è possibile trovare sul territorio.
Il naturalista e scienziato Charles Darwin studiò queste specie nel 1835 durante il suo secondo viaggio sul HMS Beagle, un'imbarcazione a vela.
Le Galapagos sono state per prime inserite , nel 1979, nella lista dei patrimoni umanitari a rischio dell'Unesco. Le regole da rispettare all'interno del Parco sono numerose. Occorre inizialmente non disturbare gli animali nè dar loro da mangiare, non prendere nulla che si trovi sul suolo delle isole (conchiglie, rami, animali o altro), non importare animali o piante, non deturpare il territorio, non pescare sulle imbarcazioni turistiche, non gettare immondizia per terra. E' possibile osservare gli animali a più di due metri di distanza.


Le Galapagos sono un mondo complesso, difficile da vedere tutto ma non impossibile da conoscere bene. Gli elementi naturali ricorrenti e distintivi: i leoni di mare o lupi di mare (otarie, le cosi dette foche delle galapagos) sguazzano un po’ ovunque anche se in concentrazioni ed atteggiamenti variabili, così come le tartarughe (marine e terrestri tra cui le tartarughe giganti), le iguane (soprattutto terrestri ma anche marine), i pinguini (la specie peculiare delle Galapagos), le sule (dalle zampe blu, di Nazca e le più rare dalle zampe rosse) ed innumerevoli altri uccelli tra cui fenicotteri, albatross, fringuelli e rapaci (come il falco delle Galapagos) endogeni.



Ogni isola maggiore è unica e diversa se si esplora dal mare o dalla terra, una sua visita non è mai scontata. Emblematica è Isabela, l’isola più grande, che occupa più della metà delle terre emerse dell’arcipelago, formata e modellata nel tempo da ben sette vulcani (ed alcuni ancora attivi continuano ad estenderla).


Clima: la temperatura media va da 15 a 22 gradi Celsius. La stagione umida e calda va da gennaio ad aprile ed è caratterizzata da pioggia, caldo e poco vento. La stagione fredda va da maggio a dicembre, la temperatura è più fresca e sono presenti un po’ di nebbioline dovute alla corrente fredda dell’Humbolt, il vento freddo del sud est. La stagione migliore per visitare le isole è maggio, novembre e gennaio, quando non fa’ molto caldo, cade poca pioggia e ci sono pochi turisti.


Capitale: Quito, con oltre due milioni di abitanti, splendida ed intatta città del periodo coloniale, a 2850 m di altitudine. Data la sua posizione in una valle fiancheggiata da maestose montagne, ad appena una ventina di km a sud dell'Equatore, gode di un meraviglioso clima primaverile durante tutto il corso dell'anno, con una temperatura che si mantiene sempre costante fra i 15° ed i 20° C. Il suo centro storico è stato riconosciuto nel 1978 Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Del centro vanno visitati il Palazzo del Governo in Plaza de la Independencia, la Cattedrale, il Monastero di San Francisco - la più antica chiesa dell'Ecuador - e, tra i musei, la "Casa de la Cultura Ecuatoriana", il "Museo de Arte Colonial" e l'archeologico "Banco Central".
In giornata si visitano il celebre mercato di Otavalo ed il Parco Nazionale del Cotopaxi.


Valuta: il dollaro americano è la moneta ufficiale per i turisti. Le carte di credito sono accettate nei principali centri turistici. A bordo della navi, nelle crociere in Galapagos, potrebbero non essere sempre accettate.


Passaporto e visto: è sufficiente il passaporto con validità residua non inferiore ai 6 mesi al momento dell'ingresso nel Paese. Per i cittadini italiani non occorre alcun visto fino a soggiorni turistici di 90 giorni.


Fuso orario: la differenza di fuso orario con l'Ecuador è di -6 ore rispetto all'Italia durante l'ora solare; -7 ore quando in Italia è in vigore l'ora legale. Le isole Galapagos sono un'ora indietro rispetto alla terraferma.


Corrente elettrica: la corrente elettrica è di 110 Volts; occorre munirsi di adattatori per le prese americane (spine a due lamelle piatte) e trasformatori.


Tassa di entrata: All'arrivo in Galapagos - in aeroporto - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 100 usd, cifra che potrebbe variare senza preavviso.


Transit Control Card Galapagos: 10 usd a persona (cifra suscettibile di variazione senza preavviso)


Telefono: per chiamare l'Italia dall'Ecuador anteporre al numero desiderato il prefisso 0039; per chiamare l'Ecuador dall'Italia il prefisso è 00593. Ad eccezione delle aree desolate e della zona amazzonica, in tutto il paese sono diffusi internet cafè. Consigliamo di telefonare dalle cabine pubbliche a schede, facilmente reperibili, in quanto le telefonate dagli hotel, tramite operatore, non sono controllabili.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!